Autocertificazione
Autocertificazione


Fatte salve le eccezioni previste per legge, tutti gli stati, qualità personali o fatti, sono comprovati dall'interessato, a titolo definitivo, mediante la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà.
L'autenticazione della sottoscrizione, di qualsiasi istanza o dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, s'intende soddisfatta, attraverso la sottoscrizione in presenza del dipendente addetto, o mediante la procedura semplificata, con invio delle medesime, unitamente alla fotocopia non autenticata del documento di identità del sottoscrittore.
E' necessario procedere all'autenticazione della firma, da parte del notaio, cancelliere, segretario comunale, dipendente addetto a ricevere la documentazione o altro dipendente incaricato dal Sindaco, se l'istanza o la dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà è presentata a privati ovvero se i predetti atti sono presentati agli organi della pubblica amministrazione ed ai gestori di servizi pubblici al fine della riscossione da parte di terzi di benefici economici.
La mancata accettazione dell'autocertificazione costituisce violazione dei doveri d'ufficio.
Documenti
  1. Richiesta Servizio Domiciliare
  2. Richiesta Certificato di Idoneità Abitativa Extracomunitari
  3. Richiesta Certificato Destinazione Urbanistica